Sempre più spesso nel mio lavoro incontro persone che si rivolgono a me perché il loro cucciolo, comprato da un allevamento presenta diverse problematiche comportamentali.

Purtroppo in Italia è pieno di ” allevatori ” che non hanno la benché minima competenza per poter essere considerati tali; incompetenza che purtroppo si accompagna molto spesso ad una scarsa o nulla coscienza etica nei confronti del cane e di chi se ne prenderà cura.

Consiglio:

Prima di scegliere un cane di razza, fare le seguenti valutazioni:

  • Conoscere le caratteristiche della razza.
    Se si pensa ad esempio di fare jogging nei parchi o lunghi trekking con un Bulldog Inglese…ci si renderà conto che non è la razza di cane adatta.
  • Scegliere accuratamente un allevamento accreditato, che abbia tutte le certificazioni volute dalla legge e dia la possibilità di essere visitato.
    Che spieghi come vengono allevati i cuccioli (che devono essere esposti gradualmente  a tutti quegli stimoli che ritroveranno nella vita quotidiana); che faccia domande sulle vostre aspettative di vita con il cane che avete intenzione di prendere (perché lo considerano come un figlio e quindi non lo daranno al primo che capita).
    Che diano consigli e vogliano aiutarvi e sapere che il cucciolo sia in buone mani anche dopo la vendita.
Articolo precedenteInformazioni brevi sulla Leishmaniosi